Come migliorare la propria attività fisica attraverso un abbigliamento corretto e specializzato per la disciplina del Nordic Walking

Come succede in tutti gli sport, uno dei primi passi per agevolare l’approccio alla materia è sicuramente l’acquisto di vestiti e materiali appropriati per il tipo di disciplina che si sta andando a fare. Spesso e volentieri, soprattutto se si è alle prime armi con certi tipi di disciplina e non si ha un riferimento a cui chiedere, ci si affida molto al buon senso e alla documentazione online.
Nell’ambito del Nordic Walking, però, è fondamentale individuare le giuste attrezzature e un abbigliamento comodo ma che agevoli i movimenti. Ecco perché abbiamo voluta dare molti spunti e consigli per pensare ai prossimi acquisti sportivi che farete, rigorosamente a tema Nordic Walking!

L’importanza dei bastoncini e la loro forma

Per ottenere i benefici dal Nordic Walking e raggiungere uno stato di benessere fisico, serve praticare questa disciplina nella corretta maniera. È indispensabile eseguire i movimenti in modo corretto e completo. Questo non è possibile se non si adopera il giusto bastoncino.
A differenza di un bastoncino da trekking o da sci (simili nella forma), il bastoncino da Nordic Walking è facilmente individuabile se si conosce la funzione che deve svolgere. Questo strumento non si pianta nel terreno come alcuni di altre discipline di camminata, ma deve soltanto riuscire ad agevolare la spinta con le braccia che si alterna al movimento delle gambe.

Negli altri sport, dove l’impugnatura viene saldamente tenuta per tutto il corso della pratica, nel Nordic Walking il bastoncino viene lasciato andare e ripreso velocemente durante lo svolgimento dei movimenti delle braccia. Quindi è individuabile grazie al guanto speciale attaccato all’impugnatura.
Oggi, un buon bastoncino è leggero e resistente a graffi e urti che lo possono ammaccare e piegare, ha impugnature in sughero naturale o schiuma e, soprattutto, ha la possibilità di sganciare il guanto, lasciando libere le mani di chi sta praticando, con un movimento semplice.

Scarpe da Nordic Walking

Il punto di partenza per scegliere una buona scarpa per praticare Nordic Walking è quello di scegliere una scarpa da ginnastica. Quindi non sneakers, non scarpe da tennis, non scarpe casual (Converse e Vans), servono scarpe più o meno scolpite nella suola a seconda del terreno in cui si intende praticare questa disciplina (l’asfalto ha necessità di scarpe meno scolpite dello sterrato).
Serve una buona elasticità della suola ma anche una scarpa strutturata e resistente. Specie se si percorrono molti chilometri e il percorso non è regolare, una scarpa che agevola il movimento e che protegge il piede da qualsivoglia urto, vi aiuterà a condurre al meglio la vostra camminata.
Per questo motivo scegliere una calzatura che risulti confortevole e impermeabile è un quid in più non indifferente. Ovviamente tutto questo va ponderato rispetto al livello che si intende raggiungere e al prezzo che si è disposti a spendere.
Il tipo di calzatura che meglio si sposa con questo tipo di esigenze sono le scarpe da trail running o uno scarponcino da montagna molto leggero nella suola.

La divisa del Nordicwalkers

Per quanto riguarda il vestiario più adatto per una sessione di Nordic Walking, non esiste un prodotto specifico. Ci sono, però, delle linee guida semplici ma fondamentali da seguire per migliorare il proprio allenamento.
Scegliere vestiti sintetici o tecnici è un buon punto di partenza. È importante che ci sia una buona traspirabilità dei tessuti e che il sudore non vi causi quelle sensazioni di freddo e bagnato che sono solite delle magliette in cotone.
Proteggi le parti meno riscaldate del corpo. Le zone più esposte al raffreddamento sono la testa, le mani e i piedi. Queste zone vanno ben coperte per evitare malanni (testa) o di non avere più la sensibilità che permette un movimento corretto (mani e piedi).
Non sovraccaricare il tronco, invece. Gli sport di camminata, specie se svolti con una maglietta termica, tendono a farci surriscaldare molto. Non sovraccaricarti di vestiti, impedendo una buona traspirazione.