Una disciplina completa che porta grandi benefici. Con un allenamento costante, permette di mettersi in forma in tempi più brevi rispetto ai convenzionali sport di camminata.

Andare in palestra, fare workout, iscriversi a un circolo sportivo o a una squadra, non sono soluzioni semplici e immediate per tutti. Non è un mistero, infatti, che molte persone cerchino forme di allenamento efficaci e produttive ma allo stesso tempo semplici per potersi mantenere o rimettere in forma, senza dover sottostare ad appuntamenti fissi od orari rigidi, spesso difficili da rispettare.
Questi fattori hanno aumentato notevolmente il numero di chi pratica sport di camminata o la corsa. Tuttavia, quel tipo di attività risulta molto settoriale dal punto di vista dell’allenamento. Sono movimenti che coinvolgo unicamente la muscolatura delle gambe e dei glutei, per questo andrebbero quindi integrati con esercizi per le restanti parti del corpo.
Una soluzione potrebbe essere la pratica del Nordic Walking, un allenamento uniforme dalle caratteristiche simili, in termini di tempo e impegno, alla corsa, ma dai risultati molto migliori. Tutto questo grazie a due semplici bastoncini.

Movimento e attrezzatura: tutti gli ingredienti per un allenamento efficace

Una domanda che sorge spesso spontanea riguarda i bastoncini: sono gli stessi del trekking e dell’hiking? Assolutamente no! Il bastoncino da Nordic Walking ha una forma specifica che permette di compiere al meglio il movimento delle braccia, togliendo peso sulle articolazioni inferiori grazie alla spinta. Non è assolutamente sostituibile perché sia l’impugnatura sia la punta hanno delle particolarità che agevolano esclusivamente quel tipo di movimento.

Per iniziare è sempre consigliata la supervisione di un maestro. Tuttavia, la tecnica del Nordic Walking è particolarmente efficace proprio per la sua semplicità e scorrevolezza. È un movimento pressoché naturale del corpo a cui è facile abituarsi. Una camminata a grandi falcate accompagnata da un movimento delle braccia che spingono sui bastoncini, aiutate anche dalla torsione del busto. Insomma, un movimento omnicomprensivo per quanto riguarda la muscolatura che potrà sostituire facilmente un’ora di esercizi in palestra.

Dieta e non solo: tutti i benefici del Nordic Walking

Il Nordic Walking è uno sport consigliatissimo. Dal punto di vista dei numeri, questa disciplina fa bruciare dal 20 al 40% calorie in più rispetto alla semplice camminata. E, come intuibile dal tipo di movimento descritto, la zona di interesse per questo movimento è diffusa su tutta la superfice del corpo, non solo su glutei e gambe.
Vari studi e vari pareri sono concordi sui benefici di questa attività in rapporto ai problemi cardiovascolari, in particolare al diabete. Una persona affetta da quel tipo di problema, seguita da un medico e da uno specialista, può ottenere grandissimi benefici grazie al Nordic Walking.